Consenso privacy
 
Home
|
Chi siamo
|
Prodotti
|
Informazioni
|
Biblioteca
|
Articoli
|
Erbario
|
Condizioni di vendita
|
Cestino
|
Cerca
|
Contatti
 
Cananga odorata (Ylang Ylang - Macassar)

Cananga odorata (Ylang Ylang - Macassar)

Coi nomi Ylang Ylang e Macassar si designano due oli che si estraggono dai fiori della Cananga odorata, un albero di grandi dimensioni appartenente alla famiglia delle Annonaceae, originario delle Filippine e delle isole Molucche; l'albero cresce anche in Polinesia, Melanesia e Micronesia, ed è tipico anche delle isole Comore, al largo del Madagascar.
La Cananga odorata può raggiungere fino a 35-40 metri di altezza, con una chioma rigogliosa dalle grandi foglie color verde brillante, persistenti, dal picciolo sottile; i fiori gialli, profumatissimi, sono piuttosto appariscenti, con petali allungati e arricciati, che crescono solitari o riuniti in piccoli grappoli.
E' proprio dai fiori della Cananga odorata che si ricava sia l'olio essenziale di Ylang Ylang, l'essenza dal profumo intenso e sensuale dalle proprietà toniche e afrodisiache, e l'olio di Macassar.
La differenza fra i due prodotti, provenienti dalla stessa matrice, consiste nel fatto che l'olio di Ylang Ylang è più pregiato, poiché è il risultato di una prima distillazione che estrae circa un centinaio di molecole differenti, che conferiscono all'olio le sue peculiari caratteristiche, in particolare la profumazione inebriante, particolarmente indicata per accentuare la femminilità.
L'olio di Macassar, ricavato da successive distillazioni, è invece costituito da una frazione del fitocomplesso contenuto nei fiori della Cananga odorata, quindi ha una composizione chimica più limitata, caratterizzata dalla presenza prevalente di linalolo, che conferisce all'olio proprietà differenti, e una profumazione meno intensa rispetto all'olio di Ylang Ylang.

Proprietà e Indicazioni
L'olio essenziale di Ylang Ylang, il cui significato etimologico significa "non comune", è dotato di un profumo intenso e sensuale che, se inalato, aiuta a calmare l'ansia, il nervosismo, riduce lo stress e svolge un'azione afrodisiaca. E' tonificante e astringente, riduce l'eccessiva secrezione sebacea e contrasta l'acne.
E' ampiamente utilizzato per creare profumi, e può essere utilizzato per bagni rilassanti, o per massaggi, diluito in un olio vegetale come l'olio di Mandorle dolci, e nei diffusori per l'ambiente.

L'olio di Macassar è conosciuto da lungo tempo per la sua speciale azione per la bellezza dei capelli. Ancora oggi è utilizzato per formulare prodotti specifici per mantenere lo splendore della capigliatura, come shampoo, balsami, maschere, adatti ai capelli sfibrati, secchi, sottili, con doppie punte, che l'olio di Macassar nutre, idrata, ristruttura e dona loro corpo e volume.
L'olio di Macassar si può applicare puro sui capelli quando si va al mare, per proteggerli dal sole, dal vento e dalla salsedine, con un gradevole "effetto bagnato". Applicato prima dello shampoo e lasciato in posa circa mezz'ora, o anche un'intera notte, svolge un effetto rinforzante, nutriente e lucidante; l'impacco, che si sciacqua rapidamente per la leggerezza dell'olio di Macassar, fornirà forza e luminosità ai capelli aridi e sfibrati, rendendoli più corposi e setosi. Utile anche per nutrire e domare i capelli ricci contro l'effetto crespo, utilizzato in piccola quantità sui capelli asciutti.
L'olio di Macassar è usato anche nella formulazione di profumi maschili, saponi, schiume da barba, bagnoschiuma, per la sua nota aromatica di cuoio.

Precauzioni d'uso
L'olio essenziale di Ylang Ylang non deve essere utilizzato puro direttamente sulla pelle o sulle mucose, perché potrebbe provocare irritazioni. Considerato che l'olio essenziale ha un'altissima concentrazione di principi attivi, non si devono superare le dosi consigliate: dosaggi eccessivi possono causare nausea o mal di testa. L'olio essenziale di Ylang Ylang è controindicato durante la gravidanza e l'allattamento, e nell'infanzia.
Cananga odorata (Ylang Ylang - Macassar)


Condividi: