Consenso privacy
 
Home
|
Chi siamo
|
Prodotti
|
Informazioni
|
Biblioteca
|
Articoli
|
Erbario
|
Condizioni di vendita
|
Cestino
|
Cerca
|
Contatti
 
Coriandolo

Coriandolo

La droga è costituita dai frutti di Coriandrum sativum L. (fam. Umbelliferae), erba annuale fetida, dall'odore caratteristico, originaria del Mediterraneo meridionale. Allo stato fresco il frutto, se schiacciato, emette un odore di pulce dei campi, da cui il suo nome, derivante dal greco "koris", che significa appunto pulce.
I frutti sono raccolti con tutta l'erba in luglio-settembre; le piante, essiccate all'ombra, vengono battute e setacciate; la droga si conserva in sacchetti di tela in luogo asciutto

Proprietà e Indicazioni
Il Coriandolo è carminativo, antisettico intestinale; antifermentativo e antiputrefattivo; antispasmodico gastrico e intestinale.
È indicato in caso di Meteorismo, flatulenza, aerofagia; dispepsie putrefattive e fermentative; atonia gastrica e intestinale; dolori addominali e colici.
Coriandolo


Condividi: