Consenso privacy
 
Home
|
Chi siamo
|
Prodotti
|
Informazioni
|
Biblioteca
|
Articoli
|
Erbario
|
Condizioni di vendita
|
Cestino
|
Cerca
|
Contatti
 
Echinacea

Echinacea

La droga è costituita dalle radici di Echinacea pallida Nutt., Echinacea angustifolia D.C., Echinacea purpurea Moench, famiglia Compositae, piante erbacee perenni che crescono spontanee, nei prati e nei boschi degli stati meridionali degli Stati Uniti; è anche coltivata nelle regioni temperate sia a scopo medicinale, sia a scopo ornamentale.
Gli indiani nord-americani usavano l'Echinacea fresca ed essiccata per guarire le ferite, nei periodi di accresciuto rischio di epidemie, e per scacciare gli insetti molesti.

Proprietà e Indicazioni
L'Echinacea ha attività immunostimolante; batteriostatico. Azione antinfiammatoria e cicatrizzante; riepitelizzante e normalizzante della cute.
È utilizzata nella prevenzione della sindrome influenzale, delle malattie da raffreddamento e di altre patologie su base infettiva, nelle affezioni urologiche e infezioni batteriche vescicali, negli stati di debilitazione in corso di convalescenza da malattia cronica. Per uso esterno è indicata per dermatosi, acne, couperose.

Precauzioni d'uso
L'uso è sconsigliato in caso di malattie autoimmuni progressive, come collagenopatie, sclerosi multipla, artrite reumatoide, lupus, ecc., proprio per evitare di interferire con un sistema immuntario già alterato e compromesso.
Echinacea


Condividi: