Consenso privacy
 
Home
|
Chi siamo
|
Prodotti
|
Informazioni
|
Biblioteca
|
Articoli
|
Erbario
|
Condizioni di vendita
|
Cestino
|
Cerca
|
Contatti
 
Fieno greco

Fieno greco

La droga è costituita dai semi di Trigonella foenum graecum L. (fam. Papilionaceae), pianta erbacea annuale dall'odore sgradevole. È coltivata in Asia minore, nel Medio Oriente ed è stata introdotta nelle regioni mediterranee dell'Europa.
I semi si raccolgono in luglio-agosto, ben maturi.

Proprietà e Indicazioni
Il Fieno greco è un ricostituente generale, antianemico, galattogogo, adipogeno.
È indicato durante i periodi di convalescenza, in caso di anemia, magrezza, rachitismo, ipogalattia, insufficienza lattea delle nutrici (ma può dare al latte un sapore molto intenso).
I cataplasmi caldi di semi, o di polvere dei semi di Fieno greco, impastati con decotto di Equiseto, fanno maturare gli ascessi, i foruncoli, i bubboni. Nei paesi di origine il Fieno greco viene tuttora usato per raggiungere una floridezza del seno molto apprezzata.
Fieno greco


Condividi: