Consenso privacy
 
Home
|
Chi siamo
|
Prodotti
|
Informazioni
|
Biblioteca
|
Articoli
|
Erbario
|
Condizioni di vendita
|
Cestino
|
Cerca
|
Contatti
 
Guar

Guar

Il Guar, Cyamopsis tetragonoloba, è una pianta erbacea originaria dell'India e del Pakistan, appartenente alla famiglia delle Leguminosae.
Porta infiorescenze racemose con piccoli fiori bianchi, produce lunghi baccelli contenenti 5-9 semi, utilizzati da secoli nell'alimentazione umana, che sono fatti essiccare per separare dalla cuticola esterna il contenuto amidaceo, l'endosperma, che, macinato, fornisce una polvere biancastra insapore, idrosolubile, molto igroscopica, di natura polisaccaridica chiamata gomma di Guar o farina di Guar.
I suoi costituenti principali sono galattomannano, guarano (la porzione solubile in acqua che costituisce l'85% della farina), proteine, fibre.

Proprietà e Indicazioni
La farina di Guar ha la peculiare caratteristica di assorbire notevoli quantità di acqua che la trasformano in un idrocolloide, una soluzione gelificante particolarmente vischiosa che si forma sia con acqua fredda, sia calda, che può essere utilizzata per gli alimenti come addensante, ma anche per modulare l'assorbimento di lipidi e proteine nell'alimentazione, allo scopo di ridurre l'introito calorico in caso di diete dimagranti, con l'effetto complementare di ridurre l'appetito e di facilitare le funzioni intestinali.
La farina di Guar si comporta come sorgente di fibra alimentare, che, per la sua alta igroscopicità, rigonfiandosi trattiene acqua all'interno del lume intestinale, idratando le feci e facilitando l'evacuazione, senza irritare l'intestino o causare assuefazione. Come additivo alimentare, la farina di Guar è classificata con la sigla "E412" e trova disparati impieghi nell'industria alimentare come addensante per condimenti, salse, gelati, prodotti dietetici, bevande, alimenti per animali.
Guar


Condividi: