Consenso privacy
 
Home
|
Chi siamo
|
Prodotti
|
Informazioni
|
Biblioteca
|
Articoli
|
Erbario
|
Condizioni di vendita
|
Cestino
|
Cerca
|
Contatti
 
Matè

Matè

Mate, o Matè, è il nome comune della pianta Ilex paraguariensis, e della bevanda che da esso si ricava tramite l'infuso delle sue foglie.
L'Ilex paraguariensis, sinonimo di Ilex domestica, è un arbusto o un alberello sempreverde originario del Sud America, appartenente alla famiglia delle Aquifoliaceae, la stessa dell'Agrifoglio (Ilex aquifolium), pianta che ha dato il nome a questa famiglia e a cui assomiglia.
La pianta è tipica di Brasile, Argentina, Cile, Uruguay e Paraguay, dove è anche coltivata; presenta foglie coriacee, lucide, di forma allungata con margine dentellato, ma non spinoso come nell'Agrifoglio; la fioritura è poco appariscente, con minuti fiori bianchi raggruppati in infiorescenze situate all'ascella delle foglie; i frutti sono piccole ma vistose bacche rosse.
La bevanda si ricava dalle foglie e dai piccioli dell'Erba Matè, chiamata nei paesi di lingua spagnola Yerba Matè, o Erva Matè, nome derivato dalle piccole e caratteristiche zucche, chiamate Matì in lingua guaranì, in cui si prepara l'infuso, sorbito tramite una sorta di cannuccia chiamata bombilla, dotata alla base di un filtro che permette di bere l'infuso senza aspirare i frammenti delle foglie.
I colonizzatori spagnoli e portoghesi impararono l'uso del Matè come bevanda tradizionale dalle tribù degli Indios Guaranì, che ne facevano largo uso come bevanda salutare, tonica ed energetica. I Gesuiti, che storicamente operarono a lungo in tutta l'America Latina, ne diffusero l'uso anche in Europa, tanto che il Matè è chiamato anche Tè dei Gesuiti.

Proprietà e Indicazioni
La droga, cioè la parte di pianta contenente i principi attivi, è costituita dalle foglie e dai piccioli: l'infuso si può ottenere o dalle sole foglie, che conferiscono alla bevanda un aroma più morbido, o anche dai piccioli, che danno un gusto più deciso e intenso.
Il Matè contiene caffeina, teobromina, tannini, sostanze minerali, vitamine (C, B1, B2), tracce di teofillina e di olio essenziale.
Il Matè è tonico, energetico, stomachico, diuretico, corrobora l'attività cerebrale, con minor tendenza a causare insonnia rispetto al Caffè , conferisce ai muscoli una maggiore resistenza alla fatica.
Le preparazioni di Matè sembrano svolgere inoltre un'azione termogenica, lipolitica, e moderatrice dell'appetito.
Per queste proprietà, la bevanda è utilizzata nelle astenie funzionali, per migliorare l'energia fisica e psichica, e come coadiuvante nelle diete finalizzate alla perdita di peso, accompagnate da attività motoria.

Precauzioni d'uso
Se consumato in quantità eccessive diventa purgativo.
È norma prudenziale sconsigliarne il consumo durante la gravidanza e l'allattamento, e nell'infanzia.
Matè


Condividi: