Consenso privacy
 
Home
|
Chi siamo
|
Prodotti
|
Informazioni
|
Biblioteca
|
Articoli
|
Erbario
|
Condizioni di vendita
|
Cestino
|
Cerca
|
Contatti
 
Melograno

Melograno

Il Melograno, Punica granatum, è un arbusto appartenente alla famiglia delle Punicaceae originario del Nord Africa e del Caucaso, con portamento cespuglioso, che può raggiungere i 4 metri di altezza. Oggi cresce spontaneo nelle regioni mediterranee dell'Asia e dell'Europa, ed è diffuso anche nel Nord America. Le foglie sono abbastanza piccole, oblunghe, color verde brillante, cadùche; i fiori hanno petali color rosso scarlatto o rosso arancio che si ergono da un ovario coriaceo, rossastro, dotato di una coroncina che permarrà nel frutto, la Melagrana, al cui interno sono presenti numerosi semi color rubino, lucidi e brillanti, dalla polpa succosa e dolce-acidula. La Melagrana è considerata fin dall'antichità il frutto della fertilità, e ancora oggi per le popolazioni asiatiche il frutto aperto della Melagrana simboleggia l'abbondanza e il buon augurio per le spose. La droga è costituita dai semi contenuti nel frutto, che rappresentano la parte edibile, dalla cui spremitura si ottiene un succo gradevolissimo e dissetante, dotato di numerose proprietà salutari per l'alta percentuale di sostanze antiossidanti.

Proprietà e Indicazioni
Le radici hanno proprietà vermifughe già conosciute dagli Egiziani; anche in Europa, alla fine dell'800, si utilizzava la scorza delle radici contro la Tenia (verme solitario), un parassita intestinale. La moderna fitoterapia attribuisce al Melograno, oltre a quella antibatterica e tenifuga delle radici, diverse proprietà benefiche che possono essere ricondotte alla presenza nel frutto di diverse sostanze polifenoliche, soprattutto acido ellàgico e gàllico, che sappiamo avere un'azione preventiva contro l'insorgenza di degenerazioni aterosclerotiche. I polifenoli, particolarmente abbondanti nel succo di Melagrana, sono molecole antiossidanti che forniscono una protezione contro le degenerazioni dell'apparato circolatorio, provocate dalle ossidazioni che portano alla formazione di radicali liberi. Alcuni studi hanno evidenziato anche proprietà gastroprotettive. Il succo di Melagrana, oltre che di antiossidanti presenti in altissima percentuale, è ricco di sali minerali, vitamine, acidi organici e zuccheri. Nei semi sono presenti fitoestrogeni, e acido oleico e linolenico, due acidi grassi essenziali indispensabili per l'organismo.
Gli antiossidanti contenuti nel succo di Melagrana sono utili nella prevenzione delle degenerazioni dell'apparato cardiovascolare, contro i radicali liberi e l'ossidazione del colesterolo LDL, che può portare a formazione di placche aterosclerotiche. Consumare regolarmente Melagrane o il loro succo, costituisce quindi una valida prevenzione contro le patologie coronariche. Questo frutto è particolarmente indicato in quelle situazioni in cui si abbia un aumento nella produzione di radicali liberi, come in caso di cattiva alimentazione, obesità, vita sedentaria, forte stress, eccessiva pratica sportiva, inquinamento ambientale, abuso di esposizione ai raggi solari, fumo, alcool; tutte condizioni che incrementano la produzione di radicali liberi. Studi ancora in corso ipotizzano una benefica azione degli antiossidanti nel trattamento preventivo contro il morbo di Alzheimer.
Melograno


Condividi: