Consenso privacy
 
Home
|
Chi siamo
|
Prodotti
|
Informazioni
|
Biblioteca
|
Articoli
|
Erbario
|
Condizioni di vendita
|
Cestino
|
Cerca
|
Contatti
 
Poria

Poria

Il fungo Poria, Poria cocos, sinonimo di Wolfiporia extensa, è un fungo saprofita ipogeo (= che vive sotto terra) appartenente alla famiglia delle Polyporaceae, che cresce in "simbiosi micorrizica" (dal greco syn = con, insieme e Bios = vita; e mykos = fungo e rhiza = radice) con alcune specie di conifere come il Pino. Chiamato anche Fu-Ling nelle zone di origine, è diffuso in Cina, Giappone, Corea, e anche in Nord America. Essendo un fungo ipogeo, il suo corpo fruttifero cresce sotto terra proprio come i Tartufi, a cui assomiglia come aspetto; è raccolto alla fine dell'estate e fatto essiccare lungamente, fino a che la sua superficie diventa secca e rugosa, oppure il suo corpo fruttifero è tagliato a fettine che sono fatte seccare all'aria, e in questo caso prende il nome di fu-ling-pi e fu-ling-quai; è conosciuto anche come "Indian Bread" (pane indiano).
Il fungo Poria appartiene all'antica Medicina Tradizionale Cinese, ma l'uso dei funghi medicinali risale all'Epipaleolitico in un contesto di rituali di natura mistico-religiosa, per pratiche divinatorie e di guarigione. Nel 1991 la ormai famosa mummia "Ötzi", rinvenuta nel ghiacciaio di Similaun al confine fra Austria e Alto Adige, portava con sé due esemplari di Poliporo di Betulla (Poliporus betulinus) dal probabile uso terapeutico. La tradizione medica orientale utilizza i funghi medicinali da millenni, anche in associazione a varie piante medicinali.

Proprietà e Indicazioni
Il fungo Poria favorisce la depurazione dell'organismo mediante l'eliminazione dei prodotti di scarto del metabolismo, in particolar modo a livello renale per un aumento della diuresi. Esso vanta proprietà antinfiammatorie, antiossidanti, anti-iperglicemiche, antinvecchiamento, per la presenza nelle sue pareti cellulari dei beta-D-glucani, polisaccaridi ad alto peso molecolare che mostrano positivi effetti metabolici, cardiovascolari, e inoltre influenzano beneficamente il sistema immunitario, riequilibrandolo e potenziandolo.
Considerato il "fungo del benessere mentale", è indicato in presenza di alterazioni dell'umore e depressione, ansia, inquietudine, nervosismo, iperattività mentale, insonnia e difficoltà ad addormentarsi per una leggera azione sedativa.
È utilizzato in caso di un insufficiente drenaggio idrico e conseguente ritenzione idrica ed edemi, in presenza di muco a livello gastro-intestinale e uro-genitale, cistite, vaginite, leucorrea, diarrea con muco nelle feci causata dalla Sindrome del Colon Irritabile (IBS).
Poria


Condividi: