Consenso privacy
 
Home
|
Chi siamo
|
Prodotti
|
Informazioni
|
Biblioteca
|
Articoli
|
Erbario
|
Condizioni di vendita
|
Cestino
|
Cerca
|
Contatti
 

GSE INTIMO TAVOLETTE




GSE INTIMO TAVOLETTE


Marca: Prodeco Pharma

Linea: GSE Intimo

Confezione: 90 compresse
Prezzo: € 23.80
Aggiungi al "Cestino degli acquisti" Aggiungi al cestino

GSE Intimo Tavolette è un integratore alimentare a base di estratto di semi di Pompelmo, utilizzato nella tradizione popolare per favorire le fisiologiche difese dell'organismo contro le aggressioni esterne, potente antimicrobico, antimicotico, antivirale, antiparassitario, Tabebuja (Lapacho), Rosmarino e Uncaria, fruttoligosaccaridi prebiotici, principi vegetali da sempre utilizzati nella tradizione popolare per favorire le naturali difese organiche e per favorire il rapido ripristino della flora batterica fisiologica. Indicato in caso di candidosi intestinale e conseguenti infiammazioni micotiche delle parti intime femminili (Candida vaginale) e maschili, infezioni batteriche o da parassiti. Formulato al fine di ottenere risultati duraturi, con attività antimicotica, ma senza alterare la flora batterica o causare fenomeni di resistenza alla terapia, contribuendo all'equilibrio microbico con effetti benefici sulle naturali difese dell'organismo.
La Candida vaginale è un'affezione molto frequente nel mondo occidentale ed è oramai certa la relazione tra essa e la candidosi intestinale e sistemica: la vera residenza della Candida è, infatti, la mucosa dell'intestino tenue, mentre la localizzazione vaginale può essere considerata una "residenza momentanea".
La Candida albicans è un organismo unicellulare appartenente alla famiglia dei funghi; è un saprofita, ossia si nutre dei residui organici che si formano in seguito ai processi digestivi, in particolar modo si alimenta dei prodotti derivanti dal metabolismo dei carboidrati. In condizioni normali, con un sistema immunitario ben equilibrato, convive tranquillamente con l'individuo, abitando le mucose degli organi preposti alla digestione, l'intestino tenue in particolare, senza causare alcun disturbo. In questa condizione la Candida albicans si presenta sotto forma di lievito, innocuo e non invasivo, caratterizzato da una conformazione a spore rotondeggianti raggruppate in minuscoli ammassi. La Candida è però dotata di dimorfismo: ha la capacità di trasformarsi in una forma patogena ed invasiva. Infatti, in determinate condizioni, la Candida si ramifica sviluppando tentacoli (ife) che si intrecciano a formare complicati reticoli, assumendo la conformazione di muffa. Invade così lo spazio esclusivo della flora batterica intestinale fisiologica, ostacolandone la proliferazione e la possibilità di adempiere al suo ruolo di protezione e di smaltimento di residui e tossine.
La Candida può essere perciò la responsabile di numerosi disturbi gastrointestinali (alitosi, meteorismo, stipsi, diarrea, colite). Ma c'è di più: i tentacoli della muffa sono in grado di penetrare attraverso la mucosa intestinale e di infiltrarsi fino ai vasi sanguigni e linfatici profondi, alterando la permeabilità selettiva intestinale e predisponendo l'organismo ad infezioni ed allergie. Una mucosa intestinale non selettiva si lascia infatti facilmente attraversare da residui non digeriti e da tossine, sostanze che avrebbero dovuto essere espulse e che invece finiscono con il riversarsi nel flusso sanguigno, innescando un'autointossicazione.
In generale il passaggio dalla forma innocua a quella invasiva si verifica quando l'organismo è indebolito e perde la sua capacità di controllo sulla Candida. I fattori che portano all'indebolimento delle difese dell'organismo sono molteplici; i più comuni sono l'alimentazione ricca di cibi raffinati e povera di nutrienti, gli inquinanti ambientali ed alimentari, le amalgame dentarie al mercurio, lo stress, l'assunzione/abuso di medicinali (in particolare antibiotici, ma anche cortisonici, lassativi e pillola anticoncezionale). Per quanto riguarda l'alimentazione va sottolineato che la Candida si nutre di zuccheri, perciò un'alimentazione ricca di carboidrati (specie se raffinati) ne favorisce lo sviluppo. Altri fattori predisponenti sono patologie come il diabete e le condizioni immunodepressive (malattie autoimmuni, cancro, trattamenti di chemioterapia e radioterapia, assunzione di corticosteroidi).
In seguito all'invasione intestinale della Candida, la mucosa degli organi genitali diviene facilmente terreno di proliferazione. L'incidenza è maggiore nella donna; gli andamenti ormonali, la pillola anticoncezionale, l'igiene non appropriata o troppo aggressiva possono infatti alterare i naturali meccanismi di difesa della mucosa vaginale portando a vaginiti caratterizzate da bruciore, prurito, fastidio o dolore e perdite maleodoranti (Candida vaginale episodio acuto). Se i fattori predisponenti (stile di vita, alimentazione, farmaci..) non mutano, è facile andare incontro a ricadute (candida vaginale recidivante).
L'uomo non è immune da candidosi genitale, sia a causa dell'origine intestinale della patologia, sia perché la candida si trasmette attraverso il contatto sessuale. È perciò indispensabile curare anche il partner della donna portatrice di questo tipo di vaginite, pena la possibile reinfestazione di entrambi ad ogni rapporto.
La Candida vaginale può essere particolarmente tenace e difficile da debellare. A differenza dei trattamenti farmacologici classici (antimicotici di sintesi), che possono causare fenomeni di resistenza e depauperazione della fisiologica flora batterica, creando un terreno fertile per continue recidive, l'approccio naturale mira a tenere sotto controllo la crescita della Candida albicans senza causare ulteriori danni all'organismo e a livello delle mucose invase, ma aiutandolo invece a riacquistare il suo naturale equilibrio, grazie alle straordinarie proprietà dell'estratto di semi di Pompelmo (GSE) in associazione con altri principi funzionali vegetali specifici che ne coadiuvano l'efficacia e la rapidità d'azione nel contrastare direttamente la Candida a livello intestinale e vaginale e favorire la ricolonizzazione della flora batterica fisiologica.
I risultati ottenuti circa l'efficacia dell'estratto di semi di Pompelmo (GSE) nei confronti di oltre 100 ceppi di lieviti e muffe, compresi vari ceppi di Candida, inclusa la Candida albicans, hanno evidenziato che il GSE è un rimedio di elezione per la candidosi vaginale e sistemica. La sua efficacia e rapidità d'azione, unita alla caratteristica di non intaccare in modo significativo la flora microbica intestinale e vaginale, ne fanno un rimedio veramente straordinario per controllare la proliferazione patogena della Candida e riportarla allo stato di lievito saprofita, innocuo per l'organismo. E' ormai provata l'importanza che una microflora intestinale, sana ed equilibrata, riveste per l'equilibrio e l'efficienza del sistema immunitario e per l'adeguata difesa dell'organismo da qualsiasi forma di infezione, inclusa la Candida. Il GSE quindi, per l'azione diretta sulla Candida e indiretta sul rafforzamento del sistema immunitario, costituisce un validissimo rimedio naturale per debellare la Candida proteggendo la flora fisiologica e consentendo perciò di rafforzare le difese dell'organismo e il cardine di un approccio efficace per la risoluzione definitiva delle tipiche continue affezioni recidivanti. L'estratto di semi di Pompelmo, grazie alla potente azione antiossidante, è inoltre in grado di proteggere l'integrità dei capillari e dei tessuti aumentandone la resistenza, accelerando la guarigione delle lesioni gastro-intestinali ed esercitando un ruolo citoprotettivo e citoriparatore: è in grado di stimolare la microcircolazione gastrica e la sintesi di sostanze, fisiologicamente prodotte nell'organismo, funzionali alla protezione della mucosa gastrointestinale e a la riparazione nel caso di lesioni.
La Tabebuia, conosciuta anche con il nome di Lapacho, Tecoma, Pau D'Arco, evidenzia una potente attività antimicotica ed è quindi di valido aiuto contro la candida; di essa si utilizza la corteccia, ricchissima di composti chinonici, noti per le proprietà antimicrobiche scientificamente dimostrate. Grazie ai suoi composti attivi esplica, inoltre, un'azione di sostegno verso il sistema immunitario.
L'estratto di Rosmarino, ricco di acido rosmarinico e ursolico, esercita un'azione antimicotica, confermata da numerosi studi e applicazioni, risultando perciò utile nel trattamento di infezioni da funghi appartenenti al genere Candida.
L'estratto di Uncaria, di cui si utilizza la corteccia, rivela una potente efficacia quale regolatrice del sistema immunitario; il suo utilizzo come immunomodulante porta ad un aumento della resistenza nell'organismo alle infezioni e migliora la risposta in caso di malattia.
I Fruttoligosaccaridi (FOS), sono fibre prebiotiche che non sono assorbite durante la digestione, particolarmente utili per favorire l'adeguata colonizzazione intestinale da parte della flora batterica fisiologica, stimolando in modo efficiente la crescita di bifidobatteri e di lattobacilli e contrastando indirettamente la proliferazione intestinale della candida.
Ogni compressa contiene 150 mg di estratto di semi di Pompelmo, 90 mg di estratto secco di Tabuleia, 75 mg di polvere di Rosmarino, 37,5 mg di estratto secco di Uncaria.
La dose giornaliera massima di 6 compresse al giorno apporta 900 mg di estratto di semi di Pompelmo, 540 mg di estratto secco di Tabuleia, 450 mg di polvere di Rosmarino, 225 mg di estratto secco di Uncaria.
GSE Intimo Tavolette è senza glutine, senza lattosio.

Modalità d'uso: 1 o 2 compresse dopo i pasti principali, per 3 volte al giorno, da deglutire con un bicchiere d'acqua.
Iniziare con 3 tavolette al giorno (mattina, mezzogiorno e sera) per 5 giorni, successivamente passare a 4 tavolette al dì (una alla mattina, una a mezzogiorno e due alla sera) per 5 giorni ed infine 6 tavolette al dì (due alla mattina, due a mezzogiorno e due alla sera) per 40 giorni.

Avvertenze: si sconsiglia l'uso in gravidanza, per mancanza di studi specifici al riguardo.
Condividi:
Questo prodotto è presente nelle sezioni:
Prodotti contro micosi, candida, parassiti, pidocchi
Prodotti per i problemi femminili
Visualizza tutti i prodotti
Prodeco Pharma
Visualizza tutti i prodotti della linea
GSE Intimo

Le informazioni presenti su questo sito non devono essere interpretate come consulenza medica e non intendono sostituire le prescrizioni mediche.
I prodotti erboristici non possono essere intesi come sostituti di una dieta variata ed equilibrata e devono essere utilizzati nell'ambito di uno stile di vita sano. Poichè non si tratta di farmaci, i risultati non sono garantiti e possono variare da persona a persona.
Indietro       Torna su