Consenso privacy
 
Home
|
Chi siamo
|
Prodotti
|
Informazioni
|
Biblioteca
|
Articoli
|
Erbario
|
Condizioni di vendita
|
Cestino
|
Cerca
|
Contatti
 
Dalla Newsletter del Gennaio 2002
Tutti i nostri articoli
Versione stampabile

GLI INTEGRATORI ERBORISTICI

Articoli correlati:
Gli integratori erboristici - seconda parte
Integratori di Ferro e Fermenti Lattici

Gli integratori erboristici e i rimedi fitoterapiciPrendersi cura del nostro benessere, della nostra efficienza, del nostro equilibrio fisico e psicologico, è un atteggiamento nuovo, un comportamento sempre più diffuso, che riguarda da vicino la qualità del nostro stile di vita, a prescindere dalla cura di effettive malattie. Nell'evoluzione dell'uomo le piante "curative" hanno avuto un ruolo fondamentale, passando da un uso primordiale dettato esclusivamente dall'istinto, all'uso conoscitivo degli ultimi millenni.

Dall'inizio del XX secolo, in modo particolare nel mondo civilizzato, si sono perse le tradizioni sulle piante medicinali che hanno permesso all'uomo di curarsi, ma oggi possiamo avvalerci ancora delle preziose proprietà dei fitocomplessi elaborati dalla Natura, perché la moderna ricerca erboristica ci mette a disposizione preparati ricavati da piante selezionate dalle varietà migliori, coltivate biologicamente, quindi prive di inquinanti chimici, e mettendo al bando gli organismi geneticamente modificati; inoltre le moderne tecnologie permettono di ottenere composti naturali uniformi, stabili, efficaci e sicuri, da utilizzare non in alternativa ai farmaci, ma come ulteriore strumento salutistico in risposta a molte esigenze moderne di salute e di benessere.

Gli integratori erboristici si collocano in questa grande area della nostra salute, svolgendo un ruolo di "integrazione fisiologica", quando anche una sana alimentazione non è sufficiente a raggiungere i risultati voluti, ma a giudizio del medico non è ancora necessario ricorrere al farmaco. Esistono dei momenti della nostra vita in cui può essere necessario usare degli integratori erboristici, che possiamo considerare la scelta naturale fra alimento e farmaco, in modo da sfruttare le proprietà delle sostanze che la Natura ci fornisce, per migliorare la nostra salute, così da evitare che un piccolo disturbo, che è un campanello d'allarme del nostro organismo, si aggravi tanto da diventare vera e propria malattia, che richiede l'uso di farmaci, sicuramente più aggressivi rispetto agli integratori erboristici.

Facciamo qualche esempio: oggi si sa che gli acidi grassi rivestono un ruolo fondamentale nell'alimentazione umana, infatti essi sono indispensabili per la formazione della membrana cellulare (di tutte le cellule del nostro corpo), degli ormoni, delle lipoproteine, per l'assorbimento delle vitamine liposolubili (A, D, E, K), ed entrano a far parte di moltissime reazioni biochimiche vitali, quindi si può facilmente capire la loro importanza: non è per caso infatti che essi vengono definiti "acidi grassi essenziali", proprio perché sono indispensabili e il nostro organismo non riesce a sintetizzarli, quindi li dobbiamo introdurre necessariamente con gli alimenti. Solo che spesso la loro assunzione è carente; si stima infatti che, nell'alimentazione della popolazione mondiale, i livelli di assunzione degli acidi grassi sia inferiore di circa 50-100 mg al giorno, rispetto al fabbisogno dell'organismo. Ecco che in questo caso possiamo completare la nostra alimentazione con integratori erboristici che ci forniscano la giusta quantità di acidi grassi naturali, forniti da olio di pesce e olii vegetali, che sono particolarmente ricchi di acidi grassi chiamati omega-3 e omega-6: proprio quelli che sono più utili al nostro organismo per combattere l'eccesso di colesterolo e trigliceridi.

Rosa CaninaFacciamo ora l'esempio dei sali minerali e delle vitamine: se la nostra alimentazione è ricca e variata, non dovremmo avere necessità di integratori; ma purtroppo gli alimenti che oggi possiamo reperire non sono sempre ottimali sotto questo punto di vista, vuoi perché essi vengono conservati a lungo, vuoi perché vengono coltivati con concimi chimici che spesso sono sbilanciati nei micronutrienti, vuoi perché la maturazione dei vegetali è spesso forzata artificialmente con sostanze chimiche. Il risultato è che i cibi non contengono più tutte le vitamine e i minerali che dovrebbero. Anche in questo caso gli integratori erboristici vengono in nostro aiuto: infatti estratti di piante, fermenti lattici, olii essenziali, alghe proteiche, vitamine naturali e lieviti vengono sapientemente associati in formulazioni erboristiche di altissimo livello nutrizionale che ci forniscono queste sostanze, che vengono concentrate a partire dalle piante che li contengono in alta percentuale, come ad esempio la Rosa canina e l'Acerola, piante ricchissime di vitamina C, o il germe di Grano, che contiene elevate percentuali di vitamina E, eccetera.

Un altro caso in cui è utile assumere integratori erboristici è il periodo della pre-menopausa e menopausa per le donne, quando la riduzione degli ormoni, tipica del periodo, porta a delle carenze che in alcune donne possono sfociare in disturbi come irritabilità, insonnia, lieve depressione, fino alle famigerate "vampate di calore", che possono dare veramente fastidio! Anche per questo esistono integratori a base di Soia e altre piante, che riducono notevolmente tutte queste manifestazioni, fino a renderle sopportabili, o a eliminarle del tutto.

L'elenco potrebbe continuare ancora a lungo, come nel caso dell'acne, o dell'osteoporosi, o ancora se si ha la tendenza alla carenza di ferro, oppure se si vuole ingrassare ma si ha poco appetito e si assimilano male gli alimenti, e così via; ma non è necessario dilungarsi troppo: l'importante è aver assimilato il concetto basilare che, integrando la nostra alimentazione con prodotti naturali, possiamo vivere meglio e talvolta possiamo evitare disturbi che a lungo andare potrebbero portare a vere e proprie malattie.
Naturalmente per assumere gli integratori più adatti al proprio caso, è sempre buona norma farsi consigliare dall'erborista esperto, che abbia una preparazione universitaria e una buona esperienza maturata con anni di lavoro.

Dott.ssa Marina Multineddu

Trovate il nostro assortimento di integratori erboristici nelle sezioni:
Integratori di vitamine, oligoelementi e sali minerali
Integratori antiossidanti
Integratori di fermenti lattici probiotici
Integratori contro anemia e carenza di ferro
Integratori di acidi grassi Omega per il controllo di colesterolo e trigliceridi
Integratori per l'efficienza fisica e mentale
Integratori energetici
Integratori per lo sport e l'attività fisica

Condividi:


Indietro       Torna su